Benvenuti in Laos – Wycieczki do Wietnamu – wyjazd, podróż – zwiedzanie Wietnamu – Polviet Travel

Benvenuti in Laos

Presento alcuni punti importanti sulla mappa turistica della Laos. Credimi che sia veramente molto difficile trovare le prime 10. Questioni di verifica, lascio fino alla tua visita a Laos.

  1. Vat Phou

banteay2

Il Vat Phou (trascritto anche Wat Phu) è un tempio khmer situato nei pressi di Champasak, sulla sponda destra del Mekong, nel Laos meridionale. Insieme agli antichi insediamenti nel paesaggio culturale di Champasak è un patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Il nome significa Tempio della montagna in lingua lao, e si deve al fatto di essere stato costruito sulla pendici orientali del monte Kao. La montagna possedeva un particolare significato religioso in antichità, in quanto la particolare forma del suo picco ricorda il lingam, ovvero la forma fallica sotto cui viene sovente adorato il dio Śiva. Per questo motivo, la montagna era chiamata nelle iscrizioni khmer antiche Lingaparvata, ovvero Montagna del Lingam. Nell’XI secolo è stato trasformato in un luogo di culto buddhista.

  1. Pha That Luan

maxresdefault

Il Pha That Luang (in lingua lao: ພະທາດຫຼວງ, IPA: [pʰaʔ tʰaːt lˈuaŋ], letteralmente: grande stupa) è un edificio religioso del Buddhismo Theravada situato a Vientiane, la capitale del Laos.

È un’imponente struttura la cui cupola un tempo era coperta da lamine d’oro ed ha la funzione di reliquiario, in lingua lao tali edifici vengono chiamati thàat, gli equivalenti degli stupa indiani. Viene considerato il più importante monumento dell’architettura religiosa laotiana e, in virtù del suo valore simbolico, è stato inserito nel 1991 nell’emblema del Laos.

  1. Ho Pha Keo

la-vient-ho-pha-keo

L’Ho Pha Keo (in lingua lao: ຫໍພະແກ້ວ, trasl. Hò Phà Kèw, letteralmente: altare del Buddha di Smeraldo; trasl. in inglese: Haw Pha Kaew) era un tempio buddhista (vat) eretto nel 1565 a Vientiane, nell’odierno Laos, e trasformato nel XX secolo in un museo

  1. Il tavoliere del Boloven

bolaven-laos

Il tavoliere dei Boloven è un fertile altopiano, dalla superficie dolcemente ondulata, del Laos meridionale. È situato ad est di Pakxé, tra il Mekong e le colline pedemontane del settore meridionale della Catena Annamita. Dal punto di vista strutturale, si tratta di una vasta estrusione di lava basaltica, di circa 1100 m di altitudine; di forma grosso modo simile a quella di un piattino rovesciato, è più elevato ai suoi margini settentrionale e meridionale, dove alcune cime raggiungono, rispettivamente, i 1583 e i 932 m. Situato proprio lungo il percorso del monsone di sud-ovest, che spira da giugno a novembre, il Boloven riceve ogni anno più di 4000 mm di precipitazioni, il che ne fa la regione più piovosa del Laos. L’altopiano, scarsamente popolato, è abitato da popolazioni Loven, Nha Huen Sovei e Sou del gruppo dei Lao-Theung (Mon-Khmer). Malgrado la regione abbia un suolo fertile, le guerre civili, le poche vie di comunicazione e le malattie delle piante hanno fatto sì che sia ancora poco sfruttata. L’autostrada Muang Pakxong-Saravan (Salavan) attraversa l’altopiano. Gran parte della regione è tuttora ricoperta da boscaglia e alte erbe. Vengono coltivate per l’esportazione alcune spezie, in particolare il cardamomo, e il caffè. In alcune zone viene anche estratta la pagodite, una pietra utilizzata nei lavori di intaglio.

  1. COPE Vientiane

cope-centro-visitantes-vientian

COPE è un’ONG di cui sta per cooperativa ortesici e protesici Enterprise (cooperativa de ortesici e protesici Enterprise) che è dedicato a fornire aiuti e assistenza medica alla popolazione che ha subito le conseguenze de de de Viet Nam bombardamenti di guerra. El centro de visitatori COPE de Vientiane è un campione del horror de guerra e grande umanitario del lavoro de questa ONG.

Prima di iniziare a parlare di COPE, è necessario ricordarsi di non molto tempo fa: detiene Laos il triste de record essendo più bombardata de paese di storia, durante la guerra de Vietnam, anni 1964 a 1973, sono stati gettati sopra le bombe de tonnellate de di 2 milioni de Laos, parte de questo equipaggiamento militare non ha fatto esplodere, essere sepolti nei campi e villaggi.

  1. Le cascade di Khone

16160892bfd6a9c5865800d2964e17ed

Le cascate di Khone sono un insieme di rapide sul Mekong, nella provincia di Champasak, presso la frontiera del Laos con la Cambogia. Separano i due bacini principali del Mekong. L’altezza delle cascate è di 21 metri, e più rapide si distribuiscono su un’ampiezza di circa 10 chilometri. Il volume d’acqua che si riversa da queste cascate è uno dei maggiori al mondo, con una portata media che si avvicina agli 11.000 m³/s e una portata massima superiore ai 49.000 m³/s. Nella regione delle cascate, il Mekong si divide in più rami e forma una moltitudine di isole (Si Phan Don o Quattromila isole). Le cascate di Khone ospitano il pesce gatto gigante del Mekong, una specie estremamente minacciata della famiglia dei Pangasiidi che sembra essere il più grande pesce d’acqua dolce del mondo. Può raggiungere i 3 metri di lunghezza e pesare fino a 300 chilogrammi.

  1. Parco Di Buddha

wat-xiengkuane

Il parco di Buddha, o Buddha Park, in lingua lao Wat Xieng Khuan. è un parco tematico a carattere religioso ubicato nel Laos, a circa 25 km dalla capitale, Vientiane, nei pressi del confine con la Thailandia. Il parco è stato ideato e realizzato nel 1958 da Luang Pu Bunleua Sulilat, un religioso buddista-induista, allo scopo di unire le due diverse religioni per mezzo dell’arte.  Il parco sarebbe stato realizzato grazie all’impiego di manovalanza volontaria non specializzata, sotto la supervisione di Luang Pu Bunleua Sulilat.

  1. Grotte di Pak Ouk Caves a Luang Prabang

cuevas-de-pak-ou-luang-prabang

Le grotte più famose nei dintorni di Luang Prabang (Laos) sono le Grotte di Pak Ou. Egli è de due santuari scavati all’interno de de grotte calcaree decorate con sculture di Buddha de 4000 più de. Le grotte di Pak Ou, con una lunghezza di più di 300 anni, si trovano nel Fiume Mekong, una barca che sia necessario per raggiungere le grotte di Pak Ou. Grotte di Pak Ou è un santuario costruito dal popolo Lao per centinaia di anni interno di una grotta calcarea tra il Mekong e Nam Ou fiume, popolarmente conosciuta da più di 4000 di Buddha sculture che decorano il suo interno.

Grotte di Pak Ou consiste di 2 naturale grotte: grotta di Tham Ting e la grotta di Tham Phum (chiamato anche Tham Prakachay).

Pak Ou si trova in una grotta nella parete verticale della montagna, alla confluenza dei fiumi Mekong e Nam Ou, rendendo loro solo possibile accedere in barca. Pak Ou statue sono secoli XVIII e XIX.

  1. Patuxai

patuxai-vientiane-laos

Patuxai Vientiane (Laos) è uno de più importante città di de monumenti. Noto come l’ arco del trionfo di Vientiane o chiamato anche porta vittoria è il particolare omaggio all’arco di trionfo su Champs-Élysées, che rende la città di Vientiane a Parigi.

  1. Parco Chao Anouvong

estatua-chao-anouvong-vientiane

El Parco Chao Anouvong è un bellissimo parco de la città de Vientiane (Laos), situato nel cuore de la città, in riva al mare del Fiume Mekong e Presidenziale Palacio de Vientiane. El Chao Anouvong è un parco verde adatto a passeggiate, sport, fare shopping e ammirare il maestoso statua del re Chao Anouvong.